sabato 16 ottobre 2021
My AltamuraWeb
Inserisci la tua vetrina
Info e contatti
 
     
 
Home Page Città e Info Turismo Multimedia Community Forum Shopping Vetrine My   Sei già registrato? Accedi
 
   
 
Città e info
Home Page Città e info
Informazione ad Altamura
Appuntamenti ed eventi
Associazioni e gruppi
La storia
Comune di Altamura
Numeri utili
Farmacie
Cinema e teatro
Meteo
 
Informazione ad Altamura
Riceviamo e pubblichiamo
Riceviamo e pubblichiamo
mercoledì 18 gennaio 2006
Condividi su Facebook
Enzo colonna: interpellanza urgente sulle aree mercatali cittadine. Trascorsi i 6 mesi assegnati dalla Regione ai Comuni per presentare progetti di adeguamento ai requisiti minimi igienico-sanitari.Lo scrivente Vincenzo (detto Enzo) Colonna, consigliere comunale per il Movimento Cittadino Aria Fresca,
premesso che:
- i mercati cittadini, giornalieri e settimanali, da molti anni soffrono un’intollerabile condizione di inadeguatezza ed impraticabilità dei luoghi e di assenza di qualsivoglia struttura necessaria al loro esercizio (coperture, spazi attrezzati per banchi e bancarelle di vendita, servizi igienici, contenitori per la raccolta di rifiuti, ecc.);
- tanto determina non solo un forte disagio agli operatori del settore ed ai cittadini consumatori, ma anche privazioni e pessima qualità di vita per i cittadini che risiedono od operano in prossimità delle aree pubbliche destinate ad accogliere tali mercati;
premesso altresì che:
- con il decreto n. 575 del 5 luglio 2005, il Presidente della Giunta regionale assegnava 6 mesi (a decorrere dalla data dell’ordinanza) ai Comuni pugliesi per presentare alle ASL competenti il progetto di adeguamento per le aree dove sorgono mercati all'aperto;
- l'ordinanza richiamava i requisiti igienico-sanitari per il commercio di prodotti alimentari sulle aree pubbliche fissati dall'Ordinanza del Ministero della Salute del 3/4/2002 e prevedeva che i Comuni che non avessero ancora provveduto ai lavori di adeguamento ai requisiti in questione, “possono far continuare ad esercitare il commercio dei prodotti alimentari sulle aree pubbliche interessate purché presentino, nel termine di 6 mesi, il progetto di adeguamento alle AUSL di competenza, corredato delle tempistiche necessarie all'esecuzione delle opere previste";

- in ogni caso i lavori di adeguamento – si precisava - dovranno essere eseguiti entro 24 mesi dalla data di entrata in vigore dell’ordinanza (quindi, entro luglio 2007);
- tale provvedimento è stato notificato “ai Sindaci per il tramite delle stesse Aziende Sanitarie Locali, oltre che ai Prefetti, alle Camere di Commercio, al Comando Carabinieri per la Sanità NAS della Regione Puglia”;
- le ASL, peraltro, erano impegnate a relazionare trimestralmente all'Assessorato regionale alle Politiche della salute, sullo stato di avanzamento dei lavori;
- il mancato rispetto di quanto previsto nella richiamata ordinanza avrebbe comportato “l'impossibilità per le Amministrazioni comunali di continuare a fare esercitare il commercio sulle aree interessate”;
tanto premesso, chiede – con l’urgenza imposta dalla delicatezza della materia, al Sig. Sindaco:

A) se e quali iniziative abbia adottato l’Amministrazione comunale al fine di porre rimedio alle difficoltà su esposte;

B) in particolare, scaduti i 6 mesi assegnati dalla richiamata ordinanza del Presidente della Giunta regionale, se il Comune di Altamura abbia provveduto a presentare alla locale Azienda Sanitaria i progetti di adeguamento dei mercati cittadini ai requisiti igienico-sanitari previsti dalla normativa in materia;

C) con riferimento specifico al mercato settimanale, se e quali iniziative abbia adottato o intenda adottare l’Amministrazione comunale al fine di dotare la città di un’area mercatale attrezzata, definitiva funzionale e moderna.

Altamura, 17 gennaio 2006

Enzo Colonna
Consigliere Comunale del gruppo “Aria Fresca”
Fonte: Gazzetta della Murgia.it
 
 
Eventi e bandi
Visualizza tutti gli eventi Segnalaci un evento
 
 
Stampa articolo
 
Registrati e invia SMS Gratis!!!
 
     
     
 
Copyright © 2021 - AltamuraWeb il portale di Altamura - Tutti i diritti riservati
Totale visite: 12.273.711 - Visitatori collegati: 944