venerdì 15 ottobre 2021
My AltamuraWeb
Inserisci la tua vetrina
Info e contatti
 
     
 
Home Page Città e Info Turismo Multimedia Community Forum Shopping Vetrine My   Sei già registrato? Accedi
 
   
 
Città e info
Home Page Città e info
Informazione ad Altamura
Appuntamenti ed eventi
Associazioni e gruppi
La storia
Comune di Altamura
Numeri utili
Farmacie
Cinema e teatro
Meteo
 
Informazione ad Altamura
Riceviamo e pubblichiamo: Libertà e trasparenza ai minimi termini. Cosa succede in questo comune?
Riceviamo e pubblichiamo: Libertà e trasparenza ai minimi termini. Cosa succede in questo comune?
lunedì 31 ottobre 2005
Condividi su Facebook
Un consiglio comunale che non viene convocato, porte chiuse, mancata ripresa televisiva e radiofonica delle riunioni consiliari, assenza di organismi di controllo indipendenti ed efficienti,(v. composizione del Nucleo di Valutazione comunale), trasparenza ai minimi termini, dirigenti che si permettono con l'avallo degli amministratori di non rilasciare copie di atti comunali ai consiglieri comunali di opposizione o alla commissione consiliare di vigilanza e controllo, altri dirigenti mandati via senza uno straccio di motivazione, nuovi dirigenti chiamati ancora senza concorso e con la più completa discrezionalità
(in perfetta continuità con la mediocre prassi delle precedenti amministrazioni), crisi politiche ed amministrative nascoste e sottaciute, intolleranza ad ogni forma di controllo da parte dell'opinione pubblica, assessori villani che senza alcun mandato elettorale si permettono di deridere e vituperare iniziative di consiglieri o forze di minoranze [l'ultima: assessori, non candidati e non eletti, che, per coprire il vuoto di idee e di iniziativa della loro mente, si permettono di accusare, con atteggiamenti e argomenti clowneschi, il Movimento Aria Fresca di aver scopiazzato progetti di riqualificazione del Comune da candidare ad un Bando POR (v. su www.altamura2001.com); progetti che in realtà, a pochi giorni dalla scadenza, non sono stati ancora formulati dalla Giunta].

Cosa succede in questo Comune? Come riaprire le porte a forme di partecipazione e controllo da parte dei cittadini?

Un passo alla volta: facciamo il primo! Nell'aprile 2004 (Amministrazione Popolizio) il consiglio comunale di Altamura votò, tra contestazioni ed a porte chiuse, una mozione con la quale si invitavano il Prefetto e il Procuratore della Repubblica a “intervenire per monitorare” l’attività degli organi di informazione locali. Un obbrobrio censorio che si commenta da sé, senza precedenti in Italia, che non è stato ancora ritirato, nemmeno dall’amministrazione che è succeduta a quella che lo concepì. Dopo averla sollecitata più volte senza alcun esito o risposta, ora il Movimento Aria Fresca ha formulato una proposta di deliberazione per il Consiglio comunale finalizzata alla revoca di quella mozione. La proposta è stata depositata nei giorni scorsi dal consigliere Enzo Colonna ed ha trovato, sinora, l'adesione di altri consiglieri comunali (Nicola Loizzo e Nico Dambrosio di AN, Donato Ferrulli e Nino Centonze dell'UDC).

Pubblichiamo il testo integrale di tale proposta, come pure della mozione di cui si chiede la revoca:
http://www.altamura2001.com/html/modules.php?name=News&file=article&sid=547

Grazie per l'attenzione e buon lavoro
MOVIMENTO CITTADINO ARIA FRESCA
Fonte: Gazzetta della Murgia.it
 
 
Eventi e bandi
Visualizza tutti gli eventi Segnalaci un evento
 
 
Stampa articolo
 
Registrati e invia SMS Gratis!!!
 
     
     
 
Copyright © 2021 - AltamuraWeb il portale di Altamura - Tutti i diritti riservati
Totale visite: 12.273.352 - Visitatori collegati: 558