mercoledì 22 settembre 2021
My AltamuraWeb
Inserisci la tua vetrina
Info e contatti
 
     
 
Home Page Città e Info Turismo Multimedia Community Forum Shopping Vetrine My   Sei già registrato? Accedi
 
   
 
Città e info
Home Page Città e info
Informazione ad Altamura
Appuntamenti ed eventi
Associazioni e gruppi
La storia
Comune di Altamura
Numeri utili
Farmacie
Cinema e teatro
Meteo
 
Informazione ad Altamura
USURA ED ESTORSIONE: ARRESTATO FRATELLO BARTOLO DAMBROSIO, ERA GIA' DETENUTO
USURA ED ESTORSIONE: ARRESTATO FRATELLO BARTOLO DAMBROSIO, ERA GIA' DETENUTO
venerdì 2 novembre 2012
Condividi su Facebook
I carabinieri del Nucleo investigativo del Comando provinciale di Bari, stamane, hanno eseguito due ordinanze di custodia cautelare in carcere a carico di Mario Dambrosio, 40 anni, di Altamura, fratello del defunto boss Bartolo (ucciso il 6 settembre 2010) e di Giovanni Sforza, 50, gia’ noti alle forze di polizia. Le accuse sono di usura ed estorsione.
I provvedimenti sono stati emessi dal gip del tribunale di Bari su richiesta della Direzione distrettuale antimafia del capoluogo. I due pregiudicati sono accusati, a vario titolo, di usura ed estorsione, con l'aggravante del metodo mafioso. Le indagini sono state coordinate dalla pm della Dda, Desiree Digeronimo. Secondo l'accusa, tra il novembre del 2007 e il marzo del 2008, in concorso con il defunto capo clan, avrebbero prestato somme di denaro a due imprenditori locali in difficoltà economiche costringendo, poi, le vittime a dare, come garanzia, titoli di credito più volte rinnovati e rinegoziati con importi maggiorati e con l'applicazione di tassi mensili compresi tra il 10% ed il 20%. Di fronte all'impossibilita' di onorare le scadenze concordate avrebbero inoltre minacciato le vittime in caso di mancato pagamento e, in una circostanza, avrebbero aggredito in modo brutale uno dei due imprenditori. Nell’occasione gli avrebbero ordinato di procedere con celerita' ai pagamenti dovuti poiche' in caso contrario sarebbe successo qualcosa di grave. L’attivita' rientra nell’ambito di una piu' ampia indagine, condotta sempre dai militari dell’Arma e dalla Dda di Bari, che ha gia' consentito di arrestare altri affiliati con le accuse di aver costituito, in concorso con Bartolo Dambrosio (ucciso in un agguato mafioso il 6 settembre 2010 mentre faceva jogging sulla Murgia) un’associazione per delinquere di tipo mafioso, da lui capeggiata, con lo scopo di commettere delitti contro la persona ed il patrimonio, gestendo anche il traffico della droga nel comune di Altamura. Su disposizione dell’Autorita' Giudiziaria a Dambrosio il provvedimento e' stato notificato presso la casa circondariale di Taranto dove e' gia' detenuto mentre Sforza e' stato condotto nel carcere di Bari.
Fonte: notizie on line
 
 
Eventi e bandi
Visualizza tutti gli eventi Segnalaci un evento
 
 
Stampa articolo
 
Registrati e invia SMS Gratis!!!
 
     
     
 
Copyright © 2021 - AltamuraWeb il portale di Altamura - Tutti i diritti riservati
Totale visite: 12.229.074 - Visitatori collegati: 3158