martedì 21 settembre 2021
My AltamuraWeb
Inserisci la tua vetrina
Info e contatti
 
     
 
Home Page Città e Info Turismo Multimedia Community Forum Shopping Vetrine My   Sei già registrato? Accedi
 
   
 
Città e info
Home Page Città e info
Informazione ad Altamura
Appuntamenti ed eventi
Associazioni e gruppi
La storia
Comune di Altamura
Numeri utili
Farmacie
Cinema e teatro
Meteo
 
Informazione ad Altamura
DIATRIBA NEL CENTROSINISTRA SU PIANO RIORDINO E NUOVO OSPEDALE MURGIA
DIATRIBA NEL CENTROSINISTRA SU PIANO RIORDINO E NUOVO OSPEDALE MURGIA
mercoledì 11 luglio 2012
Condividi su Facebook
I consiglieri di opposizione di Altamura Enzo Colonna (Aria Fresca) e Rosa Melodia (Altamura con Piglionica), entrambi del centrosinistra, hanno presentato un ordine del giorno teso a preservare e potenziare l’Unità di terapia intensiva coronarica (Utic) e conservare i posti letto dell'Unita' di Oncologia nel nuovo Ospedale della Murgia che invece il Piano di rientro della Regione Puglia prevede di cancellare. Per il consigliere regionale di Sinistra, Ecologia e Libertà Michele Ventricelli i consiglieri comunali non apprezzano "il potenziamento dell’ospedale della Murgia".

"A volte - scrive in una nota - è più difficile combattere i pregiudizi che raggiungere risultati concreti per il nostro territorio".
I due consiglieri comunali, che sottolineano la necessità di una ''definitiva chiarezza sui tempi di apertura della nuova struttura'', attesa da 15 anni, hanno anche chiesto l'inserimento nell’ordine dei lavori della prossima seduta di Consiglio Comunale della proposta di ordine del giorno.
Colonna e Melodia auspicano che, "prima ancora che la questione possa essere affrontata dal Consiglio comunale i cui tempi sono inevitabilmente scanditi dal regolamento e dall’ordine dei lavori", sia la Giunta comunale a farsi carico della questione "adottando rapidamente apposita deliberazione il cui contenuto può essere ripreso dalla presente proposta, al pari di quanto avvenuto, pochi giorni fa, nel Comune di Gravina. Si fa presente infatti che il Piano di riordino è attualmente all’esame della Commissione Sanità della Regione e che quindi eventuali correzioni o modifiche devono essere sollecitate dalle comunità locali in tempi strettissimi per potere sperare di essere prese in considerazioni e accolte".

Per Ventricelli "nel contesto generale della obbligatoria riduzione dei posti letto e della riduzione di alcuni reparti all'interno di importanti strutture pugliesi e degli ulteriori tagli del Governo Monti, possiamo prendere atto che l'Ospedale della Murgia, la cui apertura è data per imminente, vede potenziato il numero dei posti letto da 180 a 207. A fronte di una modesta riduzione (9 posti) di Medicina generale - argomenta - si prevede l'attivazione di 12 posti di lungodegenza, più funzionali e necessari per la popolazione anziana del nostro territorio; l'attivazione della neonatologia (6 posti -letto) che quindi affiancherà i reparti di pediatria e ostetricia completando l'offerta e costituendo un importante polo materno-infantile; l'attivazione di 15 posti-letto di neurologia (di cui 6 di stroke-unite); l'attivazione di 15 posti-letto di urologia; l'attivazione di 4 posti-letto di riabilitazione cardiologica; l'attivazione di 10 posti-letto di nefrologia; l'incremento di 6 posti-letto di cardiologia per la terapia sub-intensiva. Quest'ultimo incremento di posti compenserà la formale soppressione dell'Utic - precisa Ventricelli -che di fatto continuerà ad erogare le stesse prestazioni ad oggi in atto. Pur tuttavia resta il nostro impegno già espresso al Presidente Vendola e all'Assessore Attolini affinché nella gara per le attrezzature sia prevista quella per la emodinamica per continuare a rendere attiva l'Utic e la possibilità di prevedere una unità semplice di oncologia e il day surgery/service di oculistica e otorinolaringoiatra. Nonostante ciò qualche consigliere comunale dell'opposizione, nel momento in cui la Giunta di Altamura è in piena crisi politica - sotolinea Ventricelli - ha esageratamente criticato l’operato della Regione sottovalutando i nuovi reparti assegnati all’Ospedale della Murgia e senza alcun rispetto per i riconoscimenti che la Giunta regionale ha dimostrato nei confronti del nostro territorio". Per il consigliere regionale l’attività dell’Utic "è compresa nei posti letto di terapia sub intensiva, esattamente ciò che l’Utic fa oggi. L’attività oncologica potrà continuare anche nella nuova struttura con un’unità semplice all’interno del reparto di medicina esattamente come è avvenuto fino ad ora. Continueremo inoltre a vigilare su tutte le procedure per far si che l'Ospedale si apra entro l'anno".

Secondo i due consiglieri comunali, Wnonostante il complessivo aumento dei posti letto da 180 a 207", l’Ospedale della Murgia "viene oggettivamente depotenziato".
Il nuovo Piano di riordino, che aggiorna quello precedente, "azzera infatti due voci fondamentali, vale a dire i 12 posti letto sinora previsti per il costruendo Ospedale della Murgia nelle specialità dell’Unità di Terapia Intensiva Coronarica e di Oncologia, ossia due unità che più vanno incontro alla fondamentale esigenza di garantire un efficace, tempestivo e completo livello di assistenza sanitaria".

Nell'ordine del giorno il sindaco e l'amministrazione vengono incaricati di proporre la modifica del Piano di Rientro e Riqualificazione del Servizio Sanitario Regionale 2010/2012 nel senso di riattivare i posti letto delle due unità speciali Uitc; di potenziare l’Utic con l’attivazione del servizio di emodinamica; di rendere operativo l’Ospedale della Murgia in tempi rapidi, con il trasferimento in quel presidio di tutti i reparti e servizi". Per Colonna e Melodia "i rilievi e gli indirizzi formulati dall’Amministrazione comunale di Gravina in Puglia sono puntuali e condivisibili poiché vanno nella direzione, condivisa da questa assemblea, di salvaguardare e potenziare gli indispensabili servizi sanitari da assicurare ai cittadini del territorio".
Fonte: notizie on line
 
 
Eventi e bandi
Visualizza tutti gli eventi Segnalaci un evento
 
 
Stampa articolo
 
Registrati e invia SMS Gratis!!!
 
     
     
 
Copyright © 2021 - AltamuraWeb il portale di Altamura - Tutti i diritti riservati
Totale visite: 12.225.939 - Visitatori collegati: 2977