venerdì 15 ottobre 2021
My AltamuraWeb
Inserisci la tua vetrina
Info e contatti
 
     
 
Home Page Città e Info Turismo Multimedia Community Forum Shopping Vetrine My   Sei già registrato? Accedi
 
   
 
Città e info
Home Page Città e info
Informazione ad Altamura
Appuntamenti ed eventi
Associazioni e gruppi
La storia
Comune di Altamura
Numeri utili
Farmacie
Cinema e teatro
Meteo
 
Informazione ad Altamura
Sanità: Centrodestra Altamura al contrattacco, chiede dimissioni Vendola e Ventricelli
Sanità: Centrodestra Altamura al contrattacco, chiede dimissioni Vendola e Ventricelli
venerdì 18 marzo 2011
Condividi su Facebook
Il centrodestra di Altamura rompe il silenzio e va al contrattacco dopo i numerosi volantini e comunicati dell'opposizione (sia dei singoli partiti che della coalizione). E come terreno sceglie la sanità che è al centro di inchieste giudiziarie e che per la Regione è una matassa difficile da sbrogliare per tanti problemi (deficit, tagli di ospedali, assunzioni, bocciature di leggi da parte della Corte costituzionale).


E' compatta la presa di posizione dei partiti della maggioranza cittadina (Pdl, Rinnovamento Altamura, Udc, Movimento Politico Schittulli, Mpa-la Destra, Altamura Città Futuro, La Puglia Prima di Tutto, Democrazia Cristiana) che scelgono un manifesto per la loro critica politica. Raffigura diversi esponenti del centrosinistra tra cui il presidente Nichi Vendola, il consigliere regionale Michele Ventricelli, il parlamentare Alberto Tedesco, l'assessore Tommaso Fiore. Campeggiano in testa la frase "Vergognatevi e dimettetevi" ed in coda la frase "Puglia in agonia - Disastro sanità".

Un'iniziativa che non è piaciuta al centrosinistra che ha subito fatto girare un volantino. In esso, oltre ad attaccare il sindaco Mario Stacca per le ultime e note vicende ed a ribadire tutte le critiche esposte anche nella visita in Prefettura, i partiti del centrosinistra sostengono che "la causa fondamentale dei tagli è stata il piano di rientro di 500 milioni di euro imposto alla Puglia da Berlusconi e Fitto". "La Sanità sulla Murgia, nonostante la mannaia inferta da Fitto e Berlusconi, pur tra qualche difficoltà, riesce a dare risposte ai cittadini, anche per il grande senso di responsabilità del presidente Vendola e del consigliere regionale Michele Ventricelli", si legge ancora nel volantino di risposta.

Fonte: notizie on line
 
 
Eventi e bandi
Visualizza tutti gli eventi Segnalaci un evento
 
 
Stampa articolo
 
Registrati e invia SMS Gratis!!!
 
     
     
 
Copyright © 2021 - AltamuraWeb il portale di Altamura - Tutti i diritti riservati
Totale visite: 12.273.276 - Visitatori collegati: 481