venerdì 15 ottobre 2021
My AltamuraWeb
Inserisci la tua vetrina
Info e contatti
 
     
 
Home Page Città e Info Turismo Multimedia Community Forum Shopping Vetrine My   Sei già registrato? Accedi
 
   
 
Città e info
Home Page Città e info
Informazione ad Altamura
Appuntamenti ed eventi
Associazioni e gruppi
La storia
Comune di Altamura
Numeri utili
Farmacie
Cinema e teatro
Meteo
 
Informazione ad Altamura
Nubifragio 1 marzo, chiesto stato calamità
Nubifragio 1 marzo, chiesto stato calamità
mercoledì 9 marzo 2011
Condividi su Facebook
Oggi il sindaco di Altamura, Mario Stacca, ha trasmesso al Dipartimento nazionale di protezione civile, alla Regione Puglia ed alla Prefettura la richiesta di riconoscimento dello stato di calamità naturale per i danni provocati dal nubifragio dell’1 marzo.

Il violentissimo evento meteorologico ha provocato danni ed allagamenti delle campagne sulla Murgia, sulle strade provinciali, sulle strade comunali interne ed esterne, oltre ad allagamenti di scantinati nell’abitato e nelle case rurali. Per emergenza si è reso necessario l’intervento di ditte locali di movimento terra per trarre in salvo gli abitanti in zone rurali, ostacolati dalla formazione di fiume di acqua e fango che impediva il transito dei veicoli e anche quello pedonale per mettersi in salvo.

In occasione dell’evento è stato attivato il sistema locale integrato di Protezione Civile che ha risposto all’emergenza con le seguenti strutture operative: Servizio Protezione Civile, Polizia Municipale, Ufficio Tecnico Comunale, Carabinieri, Vigili del Fuoco, Esercito Italiano, Volontariato di Protezione Civile – CRI (Croce rossa italiana) – ANC (Associazione nazionale carabinieri) – ANPANA (Guardie ecozoofile), ditte locali attrezzate per il movimento terra.

Fonte: Ufficio Relazioni Esterne
 
 
Eventi e bandi
Visualizza tutti gli eventi Segnalaci un evento
 
 
Stampa articolo
 
Registrati e invia SMS Gratis!!!
 
     
     
 
Copyright © 2021 - AltamuraWeb il portale di Altamura - Tutti i diritti riservati
Totale visite: 12.273.246 - Visitatori collegati: 449